VRC3

La finestra che cambia la prospettiva

La protezione ed il senso di sicurezza sono necessità basilari nella vita di ogni persona. Infatti non si tratta solo di valori materiali, questi concetti coinvolgono soprattutto i sentimenti che si provano all’interno delle mura domestiche e la sicurezza all’interno della propria casa.

Perché VRC3 di Gorantec?

Perché al giorno d’oggi in giro per le nostre città troviamo delle palazzine, dove a volte anche al 5°, 6° piano si vedono appartamenti - prigioni, cioè appartamenti protetti dalle inferiate, oppure delle bellissime ville con una vista spettacolare ostacolate spesso dai cancelletti di sicurezza. È vero che il concetto di una finestra antieffrazione non vuol dire che le nostre case siano impenetrabili, ma molto spesso sono un ostacolo ben più difficile per un ladro rispetto ad un’inferriata che in situazione reale con attrezzi adeguati si apre in circa 2 minuti senza neanche tanti rumori.

Sicurezza VRC3 Un sistema completo

La grande profondità di costruzione del telaio di 74 mm, lo spessore consistente delle pareti dei profili e la battuta della guarnizione centrale rigida, sono argomenti tecnici convincenti per la sicurezza dell’insieme. A questo si aggiunge anche il fissaggio stabile e sicuro delle viti ferramenta nell’anta sull’acciaio, e non solo nel pvc e una serie speciale di rinforzi studiata appositamente per questo tipo di infisso.

VRC3 Sicurezza documentata

Il sistema VRC3 è stato sottoposto con successo ai vari test antieffrazione, ma quello più importante è senz’altro prova di resistenza allo scasso RC3 presso il più rinomato istituto IFT Rosenheim.  Secondo la normativa EN 1627-1630 i test consistono nella simulazione di effrazione da parte di un scassinatore che cerca di aprire infisso con vari attrezzi tra cui anche “il piede di porco” per un tempo totale di 20 minuti. Va messo in evidenza che la prova non dura solo 20 minuti ma va ben oltre, in effetti il tentativo di scasso viene eseguito dai ingegneri del laboratorio in tutti punti di chiusura in modo di avere la garanzia che in caso di tentata effrazione, non ci siano punti deboli.

Puro design

VRC3 non è però solo sicurezza, ma anche eleganza senza tempo. L’unione armonica tra aspetto degli infissi ed il resto della facciata di un edificio permette di ampliare le prospettive di progettazione e rende praticamente illimitata la creatività degli architetti e costruttori.

Consiglio Gorantec “La carta canta”

Richiedete sempre al rivenditore possibilità di visionare i certificati e il modo in cui viene montata una finestra antieffrazione in quanto questi tipi di serramenti necessitano un apposito manuale di posa e non possono essere montati come una finestra normale perche si compromette tutto il sistema di una vera finestra di sicurezza.

Attenzione ai prodotti contraffatti

Spesso sentiamo parlare di finestre in classe di sicurezza “tipo” WK3, RC3 oppure di finestre con vetro antisfondamento o con la ferramenta WK1, 2, 3. Spesso la stessa persona che propone questo tipo di prodotto non è a conoscenza dei requisiti necessari che una finestra antieffrazione deve rispettare. Per non parlare delle situazioni dove alcuni “spacciatori di falsa sicurezza”, purtroppo a volte condizionati dal produttore, propongono un infisso sul quale non è stato fatto nessun test o prova, ma semplicemente con tanta superficialità si tenta di truffare un possibile acquirente presentandoli ad esempio un certificato di finestra ad 1 anta mentre si vendono infissi a 2 ante.    


  • Via Piratello 76; 48022 Lugo di Romagna
  • +39 349 0940195
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook youtube instagram

Chi Siamo

Avere un partner come Gorantec fa la differenza. Vi darà la certezza di essere supportati con strumenti tecnici che ottimizzano il vostro lavoro.

Gorantec vuole essere speciale e dare qualcosa di più e di unico: consulenti tecnici di grande esperienza seguono i clienti nella scelta delle migliori soluzioni ed offrono assistenza quotidiana in tutto il territorio italiano.

Scrivici!